L’AVARO


dall’11 dicembre al 13 gennaio 2019

al Teatro Leonardo

in via Andrea Maria Ampere 1

da Molière – regia Valeria Cavalli e Claudio Intropido, con Pietro De Pascalis

“Il ritratto satirico di un Avaro che pur di non abbandonare le sue ricchezze arriverà ad ingannare i propri stessi figli.”

 

Ispirato all’Aulularia di Plauto, L’avaro è una delle opere più famose di Molière.

La pièce venne rappresentata per la prima volta al Teatro di Palais-Royal a Parigi il 9 settembre 1668. 

Tutta la vicenda ruota attorno al personaggio di Arpagone e al suo bisogno di accumulare, alla paura di essere derubato,alle sue ridicole e insopportabili economie ma soprattutto all’aridità del suo cuore che non ama niente e nessuno a parte la sua cassettina piena di denaro. 
Nella cornice di un teatrino mobile e decadente si rappresenta dunque l’Avaro, recitato coralmente da un gruppo di guitti in un susseguirsi ritmico di scene e controscene, in cui tutti i personaggi sono coinvolti in una congiura contro l’Avaro e l’avarizia. Non è solo la vicenda raccontata da Molière a vivere sul palco, ma anche la quotidianità degli attori dietro al sipario. Gli interpreti recitano e partecipano, restano in scena e assistono come fossero parte del pubblico, vicini agli spettatori in sala e alle loro emozioni.

Loc.376_18 L’Avaro

Promozione speciale per i soci dell’Eni Polo Sociale

→BIGLIETTI A 12,00 € cad. (invece di 25,80€),

+1,8 € se i biglietti si prenotano e non si comprano direttamente a teatro

P.S. Ogni socio potrà acquistare 2 biglietti a questo prezzo agevolato

 

Teatro Leonardo
da martedì a sabato – ore 20:30

domenica ore 16:30
 

PROMOZIONE

Per aderire alla promozione scrivere una mail con oggetto ENI POLO SOCIALE a promozione@mtmteatro.it  o chiamare il 3316404594 indicando il proprio numero di tessera associativa.

La promozione è disponibile fino ad esaurimento posti.

Potete leggere maggiori informazioni sul sito www.mtmteatro.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *