The Digital Push. Business e genere: il digitale è più inclusivo?

lunedì 11 dicembre ore 18:00

Nell’ambito del progetto FEEMALE, la Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) promuove “The digital push. Il digitale è più inclusivo?”, un evento dedicato al tema del ruolo del digitale nel contrastare il gender gap nel mondo del business.

L’evento si terrà lunedì 11 dicembre 2023 alle ore 18:00 presso la Sala Cinema della sede della FEEM a Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 63 a Milano.

Il progetto FEEMALE è dedicato alla promozione dei valori dell’inclusione, della parità di genere e del rispetto nei luoghi di lavoro.

FEEM da oltre trent’anni, sviluppa e realizza progetti di ricerca affrontando tematiche attuali, emergenti e di frontiera nell’ampio contesto economico-sociale globale con un focus sulla transizione energetica.

Per rafforzare ulteriormente la sua missione in cui le persone sono una asset fondamentale e indispensabile, FEEM ha adottato un Piano per la parità di genere (GEP).

Il format degli eventi è concepito per dare voce a una pluralità di visioni sui temi di inclusione e parità di genere da parte di esponenti appartenenti ai mondi dell’imprenditoria, dell’accademia, dell’editoria, del web e altri.

Gli eventi sono aperti a un target eterogeneo, curioso e informato che desideri approfondire le tematiche di stretta attualità affrontate dal progetto.

Il programma e il form di iscrizione all’evento “The digital push. Il digitale è più inclusivo?” sono disponibili a questo link.

AGENDA

Saluti di benvenuto

A cura di Fondazione Eni Enrico Mattei

Modera

Andrea Portaluppi, Fondazione Eni Enrico Mattei

Round table I

Digital business. Lavorare con i social media

•             Marco Cartasegna, founder, Torcha

•             Norma Cerletti, founder, Norma’s Teaching

•             Alessandro Risaro, co-founder, Datapizza

•             Lucia Del Pasqua, concept creator

Round table II

I social media a sostegno delle professioni

•             Alessandra Ricchizzi, founder and owner, AR Suite

•             Alice Balossi, founder and owner, La Baloss

•             Daniela Lombardo, founder and owner, madewithpatience

Conclusioni e domande

Drinks & Links

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.